Cani che mangiano erba

I nostri cani non appartengono al sottordine dei Ruminanti e questo è un dato di fatto fuori da ogni discussione. Ma allora perché mangiano l’erba? Il consumo di erba da parte dei cani è spesso fonte di perplessità e talvolta anche di preoccupazione per i proprietari. “Avrà fame?” “Si starà annoiando?” “Sarà malato?” sono le principali domande che ci si pone seguite poi da “ma gli farà male mangiare l’erba? Potrebbe ferirsi? O avvelenarsi con chissà quali sostanze?”

La fitofagia (ossia appunto il mangiare l’erba) è un comportamento molto comune nei nostri cani. Lo si osserva anche tra i canidi selvatici. Andando ad osservare più nel dettaglio si potrà notare come i cani operino una certa selezione sul materiale vegetale che vanno ad ingoiare. Non tutte le piante indistintamente finiscono nella bocca e di conseguenza nello stomaco dei nostri cani. Quelle preferite sono sicuramente piante più tenere come la comune erba di campo appunto.

Perché allora il cane magia l’erba?

Sono diversi i motivi che possono generare questo comportamento. Molti proprietari ritengono che il cane mangi erba quando si sente male per poter facilitare il vomito. Questo pensiero ha assolutamente un fondo di verità. Quando i nostri casi avvertono un disagio, soprattutto a carico dell’apparato digerente, l’assumere materiale vegetale facilita lo svuotamento gastrico cosa che può essere di aiuto in taluni casi. Altre volte questo comportamento di “autocura” può andare ad aggravare problematiche organiche già presenti, andando ad irritare ad esempio la parete gastrica. Anche la presenza di parassiti intestinali può facilitare la comparsa o l’accentuarsi del consumo di erba.

Ma la cura di se stessi non è la sola motivazione. Molti cani mangiano erba senza avere come conseguenza episodi di vomito e al solo scopo di migliorare la digestione e il transito del materiale a livello intestinale. La presenza delle fibre vegetali è un fattore importantissimo nell’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe.

Sono quindi unicamente nutrizionali e o di salute le cause alla base del consumo di erba? In realtà dovremmo considerare anche il fatto che mangiare l’erba possa semplicemente piacere al nostro cane. L’erba ha un sapore e soprattutto una consistenza che può trovare una certa corrispondenza con i suoi gusti. Infine talvolta i nostri cani mangiano erba per noia o per manifestare un loro disagio.

Dovrei impedire al mio cane di mangiare l’erba? Dal momento che abbiamo detto essere un comportamento normale la risposta più immediata dovrebbe essere un No! Ma abbiamo visto anche che potrebbero celarsi altre problematiche. Quindi se il nostro cane inizia a mangiare un quantitativo di erba impressionante oppure presenta episodi di vomito con una certa frequenza nell’arco di pochi giorni, per prima cosa rivolgetevi al vostro veterinario di fiducia. Se sospettate che il vostro cane si stia “annoiando” cercate di rendere le sue giornate più variegate e interessanti. Se sospettate che ci possa essere un disagio alla base, rivolgetevi ad un veterinario esperto in comportamento animale saprà indagare la fonte del disagio e aiuterà voi e il vostro beniamino a ritrovare il giusto equilibrio.

Può essere pericoloso per il cane mangiare l’erba? Bisogna sempre ricordarsi che nei nostri prati e nelle nostre aiuole possono essere presenti erbicidi o pesticidi. Le nostre città inoltre possono essere fonte di contaminazione delle poche aree verdi disponibili con gli scarichi delle auto e non solo. Pertanto episodi di tossicità si possono verificare se i nostri cani mangiano l’erba di alcune aree in particolare. In questi casi è meglio dissuadere il nostro amico e piuttosto portarlo verso prati che possano essere meno pericolosi.

di Elena Borrione
(12/10/2018)