Questionario pericolosità e aggressività

[Voti: 13    Media Voto: 4.4/5]

Questionario comportamentale Sempre più frequentemente vengo chiamata per valutare il livello di rischio che può derivare dalla convivenza con il proprio cane. Va premesso che il rischio che avvengano incidenti da imputare al cane di famiglia, causati volontariamente o involontariamente da parte dell’animale, non è solo legato alla manifestazione di comportamenti aggressivi.

Ad esempio: un cane di 30 kg che si sdraia, non ponendoci alcuna attenzione, sul bimbo di appena 8 kg che gattona per casa;  il cane di 40 kg della simpatica signora pensionata dall'andatura incerta che condotto al guinzaglio in passeggiata decide di correre dietro ad un gatto che ha attraversato la strada poco più in là. 

In entrambi i casi, il bimbo e l’anziana signora, potrebbero riportare dei danni fisici. Questo indica che, pur non avendo in casa animali “aggressivi”, esiste comunque un certo livello di rischio nella convivenza con loro.

Sono 17 domande e in genere è necessario qualche minuto per completarlo. Sarà anche richiesta una mail e un nome, solo per prevenire lo spam: non verrete aggiunti in nessun database.

Al termine riceverete un'indicazione qualitativa sul benessere della relazione con il vostro cane. Non esitate a contattarmi per dubbi o altro!

Ad ora, 244 utenti hanno completato il quiz.

Avvia il quiz

Il questionario sulla pericolosità non può ritenersi sostitutivo di una valutazione del cane e della relazione del binomio cane-proprietario da parte di un professionista esperto di comportamento animale. Ha lo scopo di essere uno strumento per i proprietari di cani, desiderosi di mettersi in discussione e alla ricerca sempre di nuovi spunti di riflessione per migliorare la loro convivenza con il loro fedele compagno.


Forse ti potrebbe anche interessare:

 

Se ancora non lo hai fatto vai ad inizio pagina e dai un voto in stellette oppure condividi su Facebook oppure clicca MiPiace! Grazie!
di Elena Borrione
(29/05/2014)