Didattica veterinaria a scuola

Il progetto di didattica veterinaria dal titolo “animali del cielo, della terra e del mare” da me svolto grazie al supporto di A.N.M.V.I. (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) e dal suo Gruppo di Metodologia Didattica, di cui sono uno dei soci fondatori, per quest’anno si è ormai concluso.

La mia proposta nelle scuole è stata accolta da ben dieci classi, dalla prima alla quarta. Ho avuto così il piacere di poter trascorrere dei piacevolissimi momenti con bambini di diversa età ed esperienza. Come sempre numerosissime sono stato le domande e la voglia di confrontarsi con me e con i propri compagni circa il meraviglioso mondo degli animali. Grande collaborazione ed affiatamento anche con le maestre delle rispettive classi, che hanno permesso di svolgere al meglio il progetto in un clima sereno e gioioso.

Tanti gli aneddoti che come ogni anno che si sono verificati durante le lezioni, in particolar modo come spesso accade una bimba di una classe prima mi ha confidato di voler diventare da grande una veterinaria. Sebbene sia una confidenza che spesso mi viene fatta in queste situazioni da parte dei bambini, devo ammettere che in lei ho riconosciuto quella particolare scintilla negli occhi che accomuna tutti noi che abbiamo fatto di una nostra passione, la nostra professione.

Quest’anno ho un motivo in più per gioire: per la prima volta ho portato il progetto nella classe della mia bimba più grande! Ed ecco infine una breve galleria di alcuni momenti di queste lezioni.

Ci si rivede il prossimo anno con un nuovo progetto di didattica veterinaria.

di Elena Borrione
(24/03/2017)