Terzo incontro dell’iniziativa Panini-ANMVI-SISCA con i bambini della scuola elementare Bruno Ciari di Grugliasco.

Oggi si affrontava l’argomento parto e le prime cure che una neo-mamma dedica ai suoi piccoli.
I bambini entusiasti dagli incontri precedenti non vedevano l’ora di raccontare le proprie esperienze, in questi quindici giorni di pausa, fatte con i piccoli degli animali, i più disparati tra l’altro. I più avevano obbligato i genitori a cercare video online di cuccioli o di mamme con i cuccioli. I più gettonati ovviamente sono stati cani e gatti, ma c’è chi è stato attirato da specie un po’ meno domestiche (orsi, delfini, tigri e leoni!!!)
Un bambino ha avuto la fortuna di assistere al parto del suo criceto (non proprio dal momento che il piccolo animale ha deciso di partorire la notte, lontano da occhi indiscreti…). Questo però è stato un buono spunto per vedere come in effetti non tutti gli animali abbiano piacere di avere intorno i propri compagni umani, in un momento particolare come il parto. Anche animali, come il gatto e il cane, possono avere la necessità di trovarsi un posto appartato. Ci sono poi quei soggetti che invece hanno piacere ad avere vicino i propri proprietari. Ma anche in questo caso bisogna fare molta attenzione a non essere troppo rumorosi o fastidiosi.

Ed eccoci giunti finalmente al tema parto e alla domanda:

”sapete qual è la prima cosa che fa una mamma cane o una mamma gatto appena nascono i suoi piccoli?”.

La risposta in coro è stata: ”allatta i piccoli!”. Eh No! La prima cosa che una mamma cane o una mamma gatto fanno è quella di staccare con un morso il cordone ombelicale e liberare dal sacco amniotico i cuccioli, e poi via con la pulizia più accurata. Un senso di disgusto ha pervaso il salone che ci ospitava. Sensazione che è tornata quando poco dopo ho spiegato come i cuccioli che nascono non sono in grado di defecare e urinare da soli, ma hanno bisogno di mamma anche per questo. La mamma leccandoli li aiuta a sporcare e ovviamente ingoia tutto! “Che schifo!” è stato il commento che è andato per la maggiore.

gatto-appena-nato

Abbiamo anche visto anche dei video di cuccioli appena nati che fanno principalmente due cose: mangiano e dormono. Qui i commenti sono stati per lo più: “Che carini!”, “Ne voglio uno anche io!”, “Come sono teneri!”

Al prossimo incontro vedremo crescere i nostri cuccioli e apprendere, grazie a mamma, come diventare bravi a svolgere le diverse mansioni che la “natura” ha deciso per noi.

Alla prossima puntata!

di Elena Borrione
(13/02/2014)

Condividi con i tuoi amici: